Kinder +Sport
Trofeo delle Regioni 2012 - KINDERIADI 2012 - 3/8 luglio
Tutte le news delle gare

I Gior.: LOMBARDIA - SARDEGNA 3-0

LOMBARDIA – SARDEGNA 3 – 0 (21-9; 21-8; 21-12)

ABANO TERME – E' un esordio morbido quello che contraddistingue l'inizio dell'avventura lombarda al Trofeo Delle Regioni – Kinderiadi 2012. I ragazzi di Irene Ranaletti, infatti, hanno sconfitto facilmente la Sardegna, già superata dalla Sicilia nel derby delle isole nella prima gara del girone H. 3-0 il finale, per una sfida che ha visto tra i protagonisti assoluti il palleggiatore Riccardo Sbertoli (impressionanti le sue serie al servizio; 33 le battute complessive a fine gara impreziosite da 6 ace): è lui ad armare i 15 punti di squadra del 21-9 con cui si chiude il primo set, mentre al rientro in campo sono tutte le bocche da fuoco lombarde a prendersi la scena, griffando un autorevole +13 in chiusura di secondo parziale. Gli isolani ce la mettono tutta, ma pagano a carissimo prezzo alcune imprecisioni e l'intensità tenuta per tre quarti di set dagli avversari, che significano 21-12 Lombardia anche nell'ultimo periodo.

LOMBARDIA: Plastina 4, Sbertoli 9, Mazza 6, Gaggini 11, Roncoroni 7, Lucherini 10, Boffi (L), Piccinelli, Monesi, Cominetti. Ne: Geromin, Colella. All: Irene Ranaletti.
SARDEGNA: Murru 4, Lecis 1, Dell'Erba 1, Sanfilippo, Valdes 3, Orro 2, Muzzeddu (L), Fresi 1, Piras, Vitali, Aymerich, Bozzi. All: Emanuele Idili.

ARBITRI: Diego Penzo di Vicenza e Laura Zanarini di Bologna.

MIGLIOR REALIZZATORE: Claudio Gaggini (11 punti).

Le voci del dopogara.
Irene Ranaletti: Siamo una squadra abbastanza preparata, anche se dobbiamo ancora perfezionare il gioco. Purtroppo, per quanto combattiva, la Sardegna non era all'altezza, sia fisicamente che tecnicamente. Partita abbastanza semplice,non abbiamo potuto giostrare bene sulla fase attacco-difesa, a causa delle numerose freeball che ci sono arrivate.
LOMBARDIA: http://youtu.be/ZUTb0jGGyk4

Emanuele Idili: Contro la Sicilia poteva andare meglio, ma li abbiamo lasciati andare con una serie di errori nel primo set. Con la Lombardia penso che il confronto fosse improponibile, perché loro hanno giocato "al punto", mirando a classificarsi al meglio nella classifica avulsa. Abbiamo lottato al meglio delle nostre possibilità, soprattutto contro una potenza come la Lombardia.
SARDEGNA: http://youtu.be/gt4hIZYO8dM